Martedì, 28 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Hotspot di Messina, De Luca: "Il M5S ha cambiato idea per andare contro di me"
IL SINDACO

Hotspot di Messina, De Luca: "Il M5S ha cambiato idea per andare contro di me"

"Quando i 5 stelle erano all’opposizione criticavano tutto e tutti ora che sono al governo tutto ciò che faceva schifo e rappresentava il demonio va bene pur di mantenere la poltrona". Così il sindaco di Messina, Cateno De Luca in un nuovo post pubblicato oggi su Facebook.

L’esempio sono proprio le dichiarazioni del parlamentare del M5S Francesco D’Uva, il 24 marzo 2017 alla Camera, contro la volontà del governo Renzi che di lì a poco avrebbe provveduto alla realizzazione dell’hotspot.

E ancora: “Adesso D’Uva pur di andare contro al sindaco De Luca ed alla città di Messina sostiene che la situazione del hotspot di Bisconte va bene così e che è tutto sotto controllo nonostante ancora non si sono rintracciati i 20 migranti fuggiti la sera del 15 luglio scorso- prosegue De Luca- Parliamo dello stesso giovane D’Uva che ha seguito talmente bene la procedura di dichiarazione di emergenza per le baracche da farla affossare sul nascere dal Dipartimento Nazionale di protezione civile ad ottobre 2018. E che dire delle sbandierate soluzioni per il controllo del flusso sullo stretto di Messina che D’uva ed i suoi colleghi avevano preannunciato mentre osannavano all’annullamento della mia ordinanza sulla banca dati? Guai a chi parla perché questi signori oltre alla macchina del fango e della mistificazione usano ben altri metodi per uccidere il nemico politico passando sul cadavere della città”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook