Lunedì, 03 Agosto 2020
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Messina, niente sfiducia nei confronti di De Luca: "Ora la nuova giunta"
COMUNE

Messina, niente sfiducia nei confronti di De Luca: "Ora la nuova giunta"

comune messina, m5s, palazzo zanca, Cateno De Luca, Messina, Sicilia, Politica
Cateno De Luca

Solo una firma per la sfiducia al sindaco di Messina, Cateno De Luca: quella del capogruppo del M5S, Andrea Argento. Alla "sfida" che De Luca aveva lanciato al consiglio comunale ("raccogliete le firme e venerdì mi dimetto") ha risposto un unico consigliere, dunque.

Questa mattina il sindaco ha rilanciato, con una nota, e conferma imminenti novità nella squadra dei suoi assessori.

“È scaduto il termine ultimo per mandare al voto ad ottobre anche la città di Messina - scrive De Luca -. A conti fatti però, sulla mozione di sfiducia nei miei confronti presentata qualche giorno fa dal capogruppo del M5S Andrea Argento, si registra solo una firma, la sua. Alla fine dunque l’unico ad essere sfiduciato è proprio il consigliere Argento, considerato che nemmeno il gruppo che lui rappresenta in Consiglio lo ha seguito in tale iniziativa. Umanamente sono dispiaciuto per lui ma questo dovrebbe aiutarlo a trarre le dovute conclusioni”.

“Ciò che in realtà è stato raccolto da Argento è una magra figura – continua il primo cittadino – altro che documento della svolta per il vero ‘Salva Messina’. Prendo atto del senso di responsabilità dimostrato da tutti gli altri consiglieri comunali. È invece importante in un momento così difficile guardare avanti con spirito costruttivo, tenendo sempre ben distinti gli interessi della città dalle simpatie o antipatie politiche e personali".

"Ora si tratta di aprire una nuova fase di impegno quotidiano per il raggiungimento di obiettivi ancora più ambiziosi. Anche per questo motivo ho pensato di riorganizzare la squadra che mi affianca. Conto infatti di presentare alla città nella prossima settimana la nuova Giunta Municipale, la quale sarà rimodulata a seguito della relazione del secondo anno di attività amministrativa che ogni assessore ha svolto e che presenterò entro fine mese in Consiglio comunale”.

In tarda mattinata la risposta di Argento: "Quella non è una mozione di sfiducia che ha ben altri crismi, impostazioni, presuppone ben altre condivisioni politiche e non si fa nel giro di pochi minuti. Quella arriverà un giorno, senza dubbio, quando ci saranno le condizioni".

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook