Sabato, 19 Giugno 2021
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Estate a Messina, caccia ai fondi per il cartellone degli eventi
PALAZZO ZANCA

Estate a Messina, caccia ai fondi per il cartellone degli eventi

di

Le location non mancano e il cartellone presto potrà riempirsi di esibizioni di artisti locali, e non solo, ma adesso a Palazzo Zanca è caccia ai soldi. La rassegna estiva che dovrebbe supplire ai tre mesi di lockdown anche culturale è in corso di definizione.

I luoghi, distribuiti un po' in tutto il territorio di Messina, non mancano ma adesso occorre attrezzarli. La giunta comunale, e in particolar modo gli assessori Caruso e Scattareggia, hanno individuato sul territorio due punti principali e altri periferici dove poter far realizzare il programma.

I due spazi più ampi, quelli in grado di contenere come previsto dalla linee guida sugli spettacoli, fino a 1000 spettatori, sono l'arena di Villa Dante e la nascitura arena “Don Blasco” realizzata dove oggi c'è il parcheggio sul cavalcavia della via Tommaso Cannizzaro.

L'articolo completo nell'edizione odierna di Messina della Gazzetta del Sud.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook