Martedì, 11 Agosto 2020
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Messina, inizia il mese decisivo per Atm: De Luca attacca ancora Sciacca
IL DIBATTITO

Messina, inizia il mese decisivo per Atm: De Luca attacca ancora Sciacca

di

La linea del Piave dell'Atm è tracciata e da quella non si scappa. Lo avevano detto a chiare lettere nei giorni scorsi i commissari liquidatori dell'attuale azienda, lo ha ribadito con forza, nella sua diretta Fb di venerdì sera, il sindaco Cateno De Luca, lo ha ulteriormente specificato ieri mattina Fabrizio Gemelli, uno dei liquidatori, a margine della conferenza stampa di Atm. La notte tra il 31 marzo ed il 1. aprile dovrà segnare, in un modo o nell'altro, il passaggio dall'azienda in liquidazione alla nuova Spa.

Una questione tecnica, quella del passaggio di consegne - ed in particolare del transito dei lavoratori -, che sta diventando sempre più politica. La lettura che ne ha dato, sempre venerdì sera, il sindaco De Luca è severa: nel mirino è finito ancora una volta il direttore del Centro per l'impiego, Gaetano Sciacca, già sotto attacco del sindaco per la vicenda degli operatori ecologici di MessinaServizi. De Luca è stato durissimo: «Pur di creare problemi al sindaco - ha detto -, si è inventato di chiedere un parere all'Avvocatura sui poteri dei liquidatori".

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud, edizione di Messina

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook