Sabato, 07 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
IL PIANO

Risanamento a Messina, il Comune accelera sul passaggio di consegne

di

Il settembre 2018 fu “esplosivo”, tra ordinanze di sgombero-demolizione di tutte le baracche messinesi e chiusura di gran parte delle scuole non a norma dal punto di vista sismico. A un anno di distanza, tutto o quasi è rientrato nell'alveo della normalità.

Sul fronte del risanamento, riporta la Gazzetta del Sud in edicola, dopo aver fatto un primo bilancio sull'attività di “A.Ris.Me”, la Giunta De Luca, assieme all'Agenzia guidata da Marcello Scurria, intende dare un'accelerazione, soprattutto su un versante particolarmente delicata: la definizione delle procedure di passaggio degli immobili e delle aree dall'Iacp al Comune e all'Agenzia del risanamento.

Come preannunziato dalla Gazzetta, si terrà la prossima settimana a Palermo, alla presenza dell'assessore ai Lavori pubblici Marco Falcone, il vertice che si auspica sia risolutivo.

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook