Martedì, 22 Ottobre 2019
stampa
Dimensione testo
COMUNE

Milazzo, congelato il rimpasto in giunta: Italiano nominato vicesindaco

Costretto ad anticipare ogni decisione a seguito delle dimissioni - invero invocate - dell'assessore all'Ambiente Damiano Maisano, che ha aderito alla Lega, il sindaco Giovanni Formica ha deciso di “congelare” il rimpasto limitandosi solo a “coprire” la casella rimasta vuota in Giunta con Ciccio Italiano al quale ieri ha assegnato le deleghe, designandolo anche vicesindaco. Una scelta che conferma il forte legame tra i due esponenti di spicco del centrosinistra cittadino.

Italiano dovrà occuparsi di igiene urbana, lavori pubblici, infrastrutture, edilizia scolastica e cimiteriale, servizi manutentivi e idrico integrato, patrimonio e protezione civile. In pratica, scrive la Gazzetta del Sud in edicola, ha mantenuto le deleghe che aveva sino al 2017 quando ha lasciato l'incarico per candidarsi alle “Regionali”. La delega all'Ambiente, abbastanza importante alla luce anche di diverse questioni legate ad esempio alla revisione dell'Aia della Raffineria, dei Sin, resta per il momento al sindaco.

Novità nell'esecutivo comunque potrebbero venir fuori subito dopo il voto europeo e comunque a giugno quando anche Milazzo potrà fruire della previsione normativa dell'allargamento della giunta da sei a sette posti e quindi Formica potrà individuare un nuovo assessore.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook