Lunedì, 26 Agosto 2019
stampa
Dimensione testo
EX PROVINCIA

Città Metropolitana di Messina, stipendi pagati e da lunedì dipendenti di nuovo a lavoro

di

Gli stipendi sono stati pagati oggi, da lunedì verranno sospese le ferie forzate e riprenderanno regolarmente le attività amministrative. Va pian piano regolarizzandosi la situazione alla Città Metropolitana di Messina.

Il sindaco Cateno De Luca ha accolto positivamente le rassicurazioni del sottosegretario all'Economia, Alessio Villarosa, che questo pomeriggio ha fatto tappa a Palazzo dei Leoni confrontandosi con i dipendenti in presidio permanente.

"Lo Stato garantisce la copertura dei 55 milioni della propria quota parte sui 110 necessari a salvare le ex Province siciliane dal fallimento. Lunedì avrò un incontro con la Ragioneria per individuare la strada per reperire le risorse, ma ci saranno. Ci aspettiamo che la Regione, peraltro ente competente, faccia lo stesso".

C'è insomma una promessa ma va ancora individuata anche la via normativa per riuscire ad aprire il "paracadute". Villarosa ha comunque fatto capire che la soluzione migliore potrebbe essere un emendamento al decreto sul Reddito di cittadinanza. L'ipotesi, non riguarderebbe un provvedimento esclusivamente annuale, per chiudere il Bilancio 2018, ma per un triennio così da pareggiare lo squilibrio determinato dal prelievo forzoso.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook