Domenica, 05 Luglio 2020
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Messina, primo giorno di lavoro per 53 operatori ecologici: contratto di 12 mesi
LAVORO

Messina, primo giorno di lavoro per 53 operatori ecologici: contratto di 12 mesi

di

C'è un modo migliore per iniziare la “fase 3” ci un nuovo posto di lavoro? È quello che si staranno domandando i 53 nuovi operatori ecologici della MessinaServizi che oggi prenderanno servizio. Primo giorno di lavoro per un contratto di dodici mesi, non il classico posto fisso, ma è pur sempre un'occupazione da tenersi stretti, di questi tempi. Per loro si è concluso un lungo iter. Nove mesi dopo aver presentato domanda, possono finalmente mettersi all'opera. Il Covid-19 di certo ci ha messo del suo a rallentare le procedure, ma il grosso lo ha fatto il “tiramolla” sulla graduatoria fra MessinaServizi e Centro per l'impiego.

Sono le prime assunzioni della pur breve vita di MessinaServizi e stamattina i 53 nuovi operatori ecologici “junior” riceveranno le informazioni di base sulla sicurezza e i dispositivi di protezione individuale. Poi saranno indirizzati al loro primo compito.
«Nei primissimi giorni si dovranno occupare, insieme ai colleghi più esperti - spiega Pippo Lombardo, presidente di Messina Servizi - della pulizia delle spiagge. Vogliamo consegnare al più presto un litorale pulito ai messinesi e così dobbiamo accelerare le ultime operazioni che devono essere eseguite a mano. I mezzi meccanici hanno praticamente già finito il loro compito». Una volta terminata questa fase, i 53 saranno destinati ai compiti più specifici, per i quali sono stati assunti: raccolta differenziata e spazzamento.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook