Domenica, 25 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Morto Salvatore Mancuso: protagonista della finanza, era di Sant'Agata di Militello
AVEVA 70 ANNI

Morto Salvatore Mancuso: protagonista della finanza, era di Sant'Agata di Militello

di
sant'agata di militello, Salvatore Mancuso, Messina, Sicilia, Economia
Salvatore Mancuso

Si è spento nella notte a Milano il manager Salvatore Mancuso, 70 anni, di Sant’Agata Militello, volto noto dell’alta finanza italiana, fratello del sindaco del centro santagatese Bruno Mancuso.

Nella sua lunga carriera manageriale Mancuso ha ricoperto vari incarichi importanti. Nel 1994 viene nominato amministratore delegato di Iritecna, a cui fanno capo le attività di ingegneria ed impiantistica del Gruppo Iri. Nel maggio 2007 assume la presidenza del Banco di Sicilia per seguire la transizione dell’istituto di credito nell’ambito del’integrazione con Unicredit Group. Nell’agosto 2007 è membro del Consiglio di amministrazione di Unicredit Group S.p.A. Da gennaio 2009 a dicembre 2013 è vice presidente di Alitalia S.p.A. Nel 2014 è stato nominato nel cda di Enel. Nel 2000 aveva creato la società Equinox.

Nel corso della sua attività professionale, ha ricoperto la carica di amministratore in molteplici società quotate sia industriali (Rodriquez S.p.A., Gerolimich S.p.A., Unione Manifatture S.p.A., NAI S.p.A., Santavaleria S.p.A., Sediver SA quotata alla Borsa di Parigi) sia bancarie (Capitalia Gruppo Bancario S.p.A., Unicredit Group S.p.A.).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook