Domenica, 22 Settembre 2019
stampa
Dimensione testo
LA VERTENZA

Gruppo Papino, "esuberi" a Tremestieri: a rischio 13 lavoratori

cassa integrazione, dipendenti in esubero, gruppo Papino, lavoro messina, licenziamenti, sindacati, tremestieri, vertenza papino, Messina, Sicilia, Economia
Gruppo Papino

Un’altra vertenza su scala regionale rischia di avere gravi conseguenze anche per il territorio messinese. È quella del Gruppo Papino, attivo nel settore dell’elettronica, di cui si è discusso ieri a Catania nel corso di un incontro tra la proprietà e le federazioni del settore di Cgil, Cisl e Uil.

L’azienda ha confermato la volontà di chiedere al ministero ammortizzatori sociali per 170 dipendenti considerati in esubero sui 298 in organico, prospettando contratti di solidarietà. Ma i sindacati hanno proposto di percorrere in alternativa la strada della cassa integrazione.

I dubbi saranno sciolti durante un nuovo vertice tra le parti. Quel che è certo è che l’affitto dei locali che ospitano il punto vendita di Tremestieri, a Messina, scade il prossimo 31 luglio. A rischio, quindi, i livelli occupazionali di 13 lavoratori, che, come richiesto dalle parti sociali, dovrebbero essere ricollocati negli altri negozi.

Nel Messinese, oltre al centro città, il Gruppo Papino possiede punti vendita anche a Milazzo e Capo d’Orlando, dove prestano servizio complessivamente altre 14 unità di personale.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook