Mercoledì, 21 Agosto 2019
stampa
Dimensione testo
REGIONE

La crisi del teatro Vittorio Emanuele di Messina: fondi dimezzati per il 2020

Resta grave la situazione economica in cui versa il Teatro Vittorio Emanuele di Messina, a causa della diminuzione del contributo per le spese di funzionamento da parte della Regione Siciliana. Nel bilancio pluriennale della Regione le somme previste per il 2020 si attestano quasi alla metà rispetto allo stanziamento dell'anno 2019 e nel 2021 saranno addirittura pari a zero.

A preoccupare sono soprattutto le possibili forti ripercussioni sui dipendenti di ruolo e precari. «L'unico teatro messinese che dovrebbe essere incentivato ed agevolato nella sua opera della promulgazione della cultura – affermano il segretario generale della Fp Cgil Francesco Fucile e la responsabile del dipartimento Rosa Raffa -,si avvia inevitabilmente verso una paralisi delle attività teatrali con una ricaduta sulla programmazione della prossima stagione».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook