Sabato, 28 Gennaio 2023
stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura Milazzo travolta da folate di vento e pioggia, semaforo cade in mezzo alla carreggiata
MALTEMPO

Milazzo travolta da folate di vento e pioggia, semaforo cade in mezzo alla carreggiata

di

In nottata ed alle prime luci dell’alba Milazzo investita da violente folate di vento, pioggia e una nevicata che hanno provocato danni, disagi e ingenti problemi da risolvere. Le forti raffiche di vento, con una violenza di circa 120 chilometri, hanno abbattuto il semaforo di Ponente, in località Bastione, proprio nello slargo in cui c’è l’edicola votiva intitolata alla Madonna del Tindari. Il palo metallico ha occupato la carreggiata nel tratto con direzione Barcellona-Milazzo, costringendo le auto a viaggiare su una sola corsia in attesa di rimuovere l’impianto semaforico. A Capo Milazzo la furia del vento ha sdradicato alcuni gli alberi di ulivo, mentre uno si è abbattuto in contrada Paradiso bloccando il passaggio dei mezzi nella strada. Diversi sacchetti e bidoni della spazzatura sono stati riversati sulle strade, intralciando la mobilità auto veicolare; stessa sorte è anche toccata ad alcuni pannelli delimitanti le corsie di marcia, mentre un impianto per l’erogazione delle ricevute per il parcheggio che era posizionato proprio davanti al palazzo municipale è stato rovesciato dalle raffiche di vento. L’atto conclusivo, infine, violente precipitazioni di grandine che hanno imbiancato la città per circa una quindicina di minuti, intaccando in qualche zona pure la verniciatura di autovetture. A Milazzo bloccati anche diversi pendolari ed i camion carichi di derrate alimentari e anche di carburante, impediti a potersi imbarcare per le Isole Eolie. Come hanno spiegato gli esperti meteo dopo l’ultimo weekend nel complesso buono, l’avvio della settimana è contrassegnato da un netto cambiamento delle condizioni meteorologiche per l’arrivo di una perturbazione atlantica. Nelle ore notturne e diurne era atteso l’ingresso del maestrale, non potenti raffiche di vento sopratutto nel messinese, ed a Milazzo anche con mare impetuoso soprattutto a ponente.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook