Lunedì, 03 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura Al via oggi “Musica al Centro”, il progetto dell’associazione Accademia Filarmonica di Messina

Al via oggi “Musica al Centro”, il progetto dell’associazione Accademia Filarmonica di Messina

Ventisei eventi che vedranno artiste e artisti locali di fama nazionale protagonisti di concerti, spettacoli multidisciplinari e di teatro musicale particolarmente coinvolgenti. Al via venerdì prossimo “Musica al Centro”, il progetto dell’associazione Accademia Filarmonica di Messina sostenuto dal Ministero della Cultura e promosso dal Comune di Messina, finalizzato alla diffusione della cultura per il rilancio periferie cittadine.

Un’iniziativa di grande spessore che, “attraverso l’esaltazione del bello artistico, contribuisce al rilancio del tessuto sociale in quelle aree dov’è necessario sensibilizzare le comunità - in particolar modo i giovani - alla cultura”, ha dichiarato il presidente dell’associazione Marcello Minasi. Da qui la volontà di coinvolgere i parroci dei vicariati cittadini e dei villaggi, che hanno accolto la proposta con grande entusiasmo mettendo a disposizione le chiese, come ha spiegato la direttrice artistica Grazia Spuria, che ha voluto spaziare nei generi “per consentire a tutti un’ampia fruizione”. Ad aprire la rassegna, stasera alle 21,30 nella chiesa S. Maria della Consolazione al villaggio Santo, saranno i musicisti Carmelo Trimarchi (fisarmonica), Daniele e Santino Merrino (flauto, percussioni e voce) con “Il corpo e l’anima. Viaggio musicale tra musica popolare e musica colta”; lo spettacolo sarà riproposto il 26 settembre alle 20,30 nella chiesa S. Maria dei Giardini di S. Stefano Medio.

Si prosegue martedì 20 settembre alle 19 a Villa Cianciafara con “Bivu…Cuntu…& Cantu” dei Cantustrittu. Sabato 24 settembre saranno due gli eventi: alle 18,45, nella chiesa S. Teresa del Bambino Gesù a Montepiselli, il concerto “Mediterraneo…” del duo formato dalla mezzosoprano Emy Spadaro e dal chitarrista Alessandro Monteleone e alle 21 nella chiesa di San Nicola di Ganzirri, il coro polifonico Luca Marenzio diretto da Carmine Daniele Lisanti, gli attori Antonio Previti e Gabriella Zecchetto e i musicisti Giannalisa Arena, Carmen Mazzeo e Raffaele Benedetto con la commedia harmonica di Alessandro Banchieri “La pazzia senile”, che sarà replicata domenica 25 settembre alle 19 a villa Cianciafara. Sabato 1 ottobre alle 17 nella chiesa S. Maria di Mili San Pietro ci sarà il Musical Breath - flute & accordion duo con Francesco Bruno al flauto e Ivano Biscardi alla fisarmonica.

Sabato 15 ottobre alle 19 la chiesa San Nicolò di Bari a Gazzi ospiterà l’orchestra a plettro Città di Taormina diretta da Antonino Pellitteri; l’orchestra si esibirà con il mezzosoprano Emy Spadaro domenica 27 novembre alle 18 nella chiesa Madonna delle Lacrime di villaggio Padre Annibale di Bordonaro. Stessa location, domenica 23 ottobre alle 18, per la Pentamusa Wind Orchestra diretta da Salvatore Crimaldi. Sempre domenica 23 ottobre nella chiesa Sacra Famiglia del Cep spazio all’orchestra Ars Nova diretta da Alberto Famà; il successivo, 29 ottobre, nella chiesa S. Maria dei Giardini di S. Stefano Briga il pianista Santi Scarcella proporrà lo spettacolo musicale “Santi Scarcella in duo: Io e il piano” (con replica il 30 ottobre alle 19 nella chiesa S. Maria Incoronata di Camaro superiore), mentre nella chiesa S. Giovanni Battista di Castanea, alle ore 20,30, si esibirà l’orchestra Ars Musica con il violino di Giuseppe Fabio Lisanti e la voce recitante di Gianni Fortunato Pisani. Questo concerto verrà replicato il 30 ottobre alle 18,30 nella chiesa San Giovanni Battista di Larderia e domenica 6 novembre alle 18 nella chiesa S. Maria della Consolazione di Gravitelli.

Venerdì 18 novembre alle 17 nella chiesa S. Maria di Mili San Pietro e sabato 19 novembre alle 16 nella chiesa S. Marina di Cumia inferiore, lo spettacolo di maschere e musica ispirato alla commedia dell’arte “Circle”, con Valeria Alessi, Romana Cardile, Mariachiara Millimaggi e Alessio Pettinato. Sabato 3 dicembre nella chiesa Madonna delle Grazie di Bordonaro ci sarà l’orchestra siciliana di flauti “Triscele”, mentre domenica 11 dicembre alle 19 nella chiesa S. Maria Incoronata di Camaro superiore il gruppo contemporary a cappella “SeiOttavi” proporrà il concerto “Vocal Christmas”. Giovedì 29 e venerdì 30 dicembre alle 19, nelle chiese Gesù e Maria di Ritiro e Madonna delle Grazie di Bordonaro, sarà la volta del concerto di Natale “Il fortepiano e la zammaris” di Santi Scarcella (piano, voce, chitarra, fisarmonica e percussioni) e Gemino Calà (zampogna, friscalettu, marranzanu, fisarmonica e percussioni). Il coro giovanile “Note Colorate” diretto da Giovanni Mundo con il concerto “La musica è vita” si esibirà sabato 1 ottobre alle 19 nella chiesa di San Mauro a Giampilieri marina, venerdì 7 alle 21,30 nella chiesa San Marco evangelista di Mili San Marco e sabato 8 alle 19,45 nella chiesa di San Nicolò a Zafferia. Domenica 4 dicembre alle 18, al teatro Annibale di Francia, il coro sarà protagonista dello spettacolo “Caravaggio…luci e ombre di un uomo, luci e ombre di una città” assieme ai SeiOttavi, la mezzosoprano Emy Spadaro, gli attori Antonio Previti e Giulia Ramires e il pianista Francesco Allegra. Gli eventi, a eccezione di quest’ultimo, sono tutti a ingresso gratuito.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook