Venerdì, 20 Settembre 2019
stampa
Dimensione testo
SINERGIA TRA COMUNE E REGIONE

Taormina, presto un biglietto unico d’accesso ai siti culturali

isolabella, musei taormina, taormina biglietto unico, Villa Caronia, Sebastiano Tusa, Messina, Cultura
Taormina e Giardini autentico orgoglio del G7

Dal 2019 a Taormina potrebbe essere operativo il biglietto unico per l’accesso ai siti culturali. È la prospettiva alla quale guardano concretamente, e potrebbero già breve iniziare a lavorare, il Comune di Taormina e la Regione Siciliana. Si tratta di un percorso destinato, ovviamente, a riguardare anche il Parco di Naxos-Taormina, ente gestore del Teatro Antico, dell’isolotto di Isolabella (ex Villa Bosurgi) e Villa Caronia.

L’Amministrazione comunale di Taormina, su iniziativa del sindaco Mario Bolognari e dell’assessore alla Cultura Francesca Gullotta, punta all’istituzione del biglietto unico ed è una soluzione che viene presa in considerazione dall’assessore regionale Sebastiano Tusa, con il quale si vorrebbe concretizzare questa iniziativa già a partire dai prossimi mesi. Il 2019 potrebbe essere l’anno “pilota” per dare avvio ad una strategia che ha dato risultati positivi in altri contesti analoghi, che hanno applicato un’offerta unica, integrata, ai visitatori.

E.C.

L'edizione integrale dell'articolo è disponibile sull'edizione cartacea della Gazzetta del Sud - edizione di Messina.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook