Martedì, 22 Gennaio 2019
stampa
Dimensione testo
PALACULTURA

Elio non convince
con "Fu...turisti"

di
elio, Messina, Cultura
elio al palacultura

Rimane su un piano superficiale di simpatica parodia di facciata “Fu…turisti”, l’atteso spettacolo di cui è stato protagonista  nell’auditorium del Palacultura Elio, ospite della stagione concertistica promossa dalle associazioni Accademia Filarmonica e Vincenzo Bellini.

Ha deluso il suo stravagante “viaggio alla scoperta del futurismo tra canzoni originali, reperti d’epoca e letture semi-serie”, immaginato tre anni fa nel centenario della nascita del movimento di Filippo Tommaso Martinetti: monocorde e senza spunti di particolare interesse, la performance ha visto il comico milanese - da anni sulla cresta dell’onda con il suo gruppo “Elio e le Storie Tese” e, da due edizioni, giurato di X-Factor - prima raccontare un’immaginaria fallimentare spedizione futurista da Milano a Napoli “per uccidere il chiaro di luna”, scritta dallo stesso Elio e da Piero Bodrato e arricchita da dieci nuove canzoni composte da Nicola Campogrande; q

ampio servizio e foto in edicola con GAZZETTA DEL SUD DI LUNEDI 12 NOVEMBRE

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X