Sabato, 28 Gennaio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Patti, il lungomare sarà meno verde: saranno abbattuti dodici pini marittimi
IL CROLLO

Patti, il lungomare sarà meno verde: saranno abbattuti dodici pini marittimi

di
Dopo il crollo di un esemplare di pino di grosse dimensioni stramazzato al suolo a causa del vento lo scorso 11 gennaio, che ha portato l'Amministrazione a dover intervenire tempestivamente con l'interdizione del tratto compreso tra le vie Boito e Puccini, oggi la dolorosa sentenza.

Dodici "X" rosse indicano, sul lungomare Filippo Zuccarello, i pini marittimi che dovranno presto essere abbattuti perché pericolosi. Un marchio bollato sul tronco dei maestosi alberi che presagisce un amaro scenario, facendo fioccare le polemiche.
Dopo il crollo di un esemplare di pino di grosse dimensioni stramazzato al suolo a causa del vento lo scorso 11 gennaio, che ha portato l'Amministrazione a dover intervenire tempestivamente con l'interdizione del tratto compreso tra le vie Boito e Puccini, oggi la dolorosa sentenza. Ulteriori pericoli non erano affatto stati esclusi nel timore che, al di là dell'albero caduto, altri esemplari arborei potessero rappresentare un rischio per la pubblica incolumità a causa di eventuali radici compromesse. Tutti i pini presenti sul lungomare di Patti Marina sono stati così subito sottoposti a perizia di un esperto agronomo incaricato di stilare una relazione sul loro stato di salute, e soprattutto sulla loro stabilità. Ora la criticità paventata è emersa concretamente dall'analisi tecnica redatta dal consulente, che riporta una diagnosi di «vulnerabilità elevata» rispetto a diversi esemplari di pino fra quelli presi in esame.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Messina

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook