Mercoledì, 01 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Raid vandalico a Casa di Vincenzo. FP CGIL: «Nessuna sicurezza per i lavoratori impiegati nella struttura»
INTERVENTO

Raid vandalico a Casa di Vincenzo. FP CGIL: «Nessuna sicurezza per i lavoratori impiegati nella struttura»

La Funzione Pubblica CGIL, alla luce dei fatti accaduti, chiede un intervento urgente da parte dell’Azienda

«Quanto accaduto la scorsa notte a Casa di Vincenzo è la dimostrazione chiara ed evidente di come i lavoratori in servizio presso la suddetta struttura, operino in una condizione di totale mancanza di sicurezza. E’ opportuno, e certamente non più rinviabile, un intervento da parte dell’Azienda per definire delle condizioni minime di sicurezza, che al momento appaiono del tutto assenti». Questo il commento della FP CGIL a seguito dei fatti verificatisi all’interno di Casa di Vincenzo dove la scorsa notte, un ospite, in preda ad una crisi, ha iniziato ad inveire contro gli operatori e contro gli altri ospiti, lanciando minacce di morte ed utilizzando un atteggiamento fisicamente aggressivo che, solo grazie alla prontezza di spirito degli educatori presenti, non ha determinato ulteriori, gravi conseguenze.

«Non è la prima volta che si verificano fatti di una tale pericolosità all’interno di Casa di Vincenzo ed è il caso che il managment della Messina Social City intervenga in modo deciso. Non siamo più disposti ad accettare che i lavoratori vengano esposti a tale condizione di pericolo».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook