Mercoledì, 01 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Messina, in stazione con una carabina e due coltelli: denunciato un 39enne
POLIZIA FERROVIARIA

Messina, in stazione con una carabina e due coltelli: denunciato un 39enne

Gli agenti hanno notato l'uomo che si aggirava con fare sospetto: è responsabile del reato di porto di armi e oggetti atti a offendere

La Polizia ferroviaria di Messina, nella mattinata del 25 agosto, ha denunciato un uomo di 39 anni, perché resosi responsabile del reato di porto di armi e oggetti atti a offendere.
Nello specifico, gli agenti della Sezione Polfer di Messina, durante l'attività di prevenzione e repressione di atti illeciti in ambito ferroviario, hanno notato un individuo con al seguito una custodia in tela per arma lunga, che si aggirava con fare sospetto e in modo guardingo fra i viaggiatori presenti in stazione,

Per tale motivo, i poliziotti hanno proceduto al controllo del soggetto che è stato sottoposto a perquisizione personale con esito positivo, in quanto trovato in possesso di una carabina ad aria compressa di libera vendita, di una scatola di piombini occultata nel borsello e di due coltelli che deteneva, uno nella cintura del pantalone e l'altro all'interno della valigia, della lunghezza, rispettivamente, di 31 e 25 cm.

Vista la pericolosità dell'uomo, che non ha fornito agli agenti una valida spiegazione sul possesso della armi, prontamente utilizzabili, al termine dell'attività di polizia giudiziaria, lo stesso è stato denunciato in stato di libertà per la detenzione delle armi che sono state poste in sequestro, a disposizione dell'Autorità Giudiziaria competente.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook