Venerdì, 30 Settembre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Debito da 6.8 milioni di euro, Gualtieri Sicaminò dichiara il dissesto finanziario
IL CASO

Debito da 6.8 milioni di euro, Gualtieri Sicaminò dichiara il dissesto finanziario

di

Pagina buia per il Comune di Gualtieri Sicaminò che ha dichiarato il dissesto finanziario. Una notizia che circolava da molti mesi e che solo oggi- nel corso del consiglio comunale- è stata resa ufficiale. E d'altronde era una circostanza non più evitabile in virtù di un debito che risale al 1990 collegato agli interventi per la realizzazione della galleria e l’apertura di una nuova strada che da Gualtieri doveva collegare San Pier Niceto, Condrò e Pace del Mela sino all’autostrada di Milazzo. Una voragine che si è aperta proprio con la ditta esecutrice e che alla fine di una lunga vicenda giudiziaria ha portato il Comune di Gualtieri ad assumere un debito di 6 milioni e 800mila euro. Per la sindaca Santina Bitto si tratta di una ferita che rimarrà per sempre. L'Amministrazione, tramite gli avvocati, aveva auspicato che questa somma potesse essere diminuita. Nonostante le spiacevoli vicissitudini- inclusela bocciatura del Piano di riequilibrio finanziario da parte della Corte dei conti- la prima cittadina di Gualtieri non sente di avere responsabilità in merito. Al contrario, è consapevole di aver dato tanto in questi anni al suo Comune.

Maggiori dettagli domani sull'edizione cartacea della Gazzetta

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook