Martedì, 04 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Villafranca, la crisi idrica riaccende lo scontro politico

Villafranca, la crisi idrica riaccende lo scontro politico

di

È polemica sulla crisi idrica a Villafranca a seguito di un sopralluogo al Torrente Santa Margherita eseguito dai consiglieri di minoranza Daniela Zirilli, Mario Russo, Fabrizio D’Andrea e Luca Villari. A loro giudizio, l’emergenza poco ha a che vedere con la siccità. Sostengono infatti di aver assistito a una grave perdita di acqua che temono possa essere solo la punta dell’iceberg di altre situazioni simili nel resto dell'acquedotto. «Non sappiamo da quanto tempo tale perdita sia in essere – puntualizzano –. Sappiamo solamente che si è cominciato a intervenire solo in questi giorni e non conosciamo quanti ancora ne serviranno affinché venga eliminata». Secondo la minoranza, «non corrisponde al vero asserire che la crisi sia legata alla siccità, considerato che il livello di acqua nei bacini idrici siciliani per il 2022 è del +20% rispetto al 2021». I consiglieri offrono la loro disponibilità nell’individuare soluzioni.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Messina

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook