Domenica, 26 Giugno 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Messina, parte la forestazione urbana
AMBIENTE

Messina, parte la forestazione urbana

di
Il Comune, su proposta del commissario Santoro, ha aderito all’avviso pubblico della Città metropolitana

Migliaia di nuovi alberi per combattere gli effetti dei cambiamenti climatici. Da un lato, il progetto portato avanti dall’Amministrazione uscente, il piano ForestaMe, con una dotazione finanziaria di 25 milioni di euro (15 dei quali a valere su “React-Eu” e 10 sulla programmazione Pon Metro 2021-2027), dall’altro l’adesione del Comune, su proposta del commissario straordinario Leonardo Santoro, all’avviso pubblico relativo alla presentazione di proposte progettuali finalizzate alla realizzazione di interventi di forestazione urbana, periurbana ed extraurbana nel contesto territoriale delle quattordici Città metropolitane. Un intervento previsto nell’ambito del Pnrr (Missione 2), all’interno del capitolo di investimenti per la “Tutela e valorizzazione del verde urbano ed extraurbano”, finanziato dall’Unione europea con il Piano “Next Generation Eu”. Un intervento che prevede la messa a dimora di specie forestali e la successiva manutenzione per cinque anni; le specie prescelte dovranno essere autoctone, tipiche dell’ecosistema mediterraneo.
L’avviso pubblico, al quale Palazzo Zanca ha risposto ieri, era stato emanato dalla Città metropolitana e i termini per la presentazione delle istanze, relative al 2022, scadono il 28 maggio 2022. Complessivamente il ministero della Transizione ecologica ha stanziato 74 milioni di euro per l’anno in corso, di cui una quota pari al 50%, per un valore di 37 milioni, è disponibile per le Città metropolitane del Sud e delle Isole; altri 74 milioni ricadranno sull’anno 2023 e 139 milioni per il 2024. Per la Città metropolitana di Messina, i fondi assommano a 4.198.969 euro per il 2022 (98mila alberi da mettere a dimora), la stessa cifra anche per l’anno prossimo (sempre 98mila alberi) e 7.887.253 euro per il 2024 (183mila alberi). In tutto, 16 milioni di euro per circa 380mila alberi da mettere a dimora.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Messina

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook