Mercoledì, 26 Gennaio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca L'incidente mortale sul lavoro all'Hotel Antares di Letojanni, tutti assolti
NEL MESSINESE

L'incidente mortale sul lavoro all'Hotel Antares di Letojanni, tutti assolti

di

Il giudice monocratico del Tribunale di Messina Simona Monforte ha assolto con la formula “perché il fatto non sussiste” gli imputati Davide Pollini, legale rappresentante della società alberghiera che gestisce l’Hotel Antares di Letojanni, difeso dall'avv. Bonaventura Candido, Giovanni Pirri, capo manutenzione, difeso dall'avv. Elena Montalbano, e Domenico Spanò, titolare della ditta specializzata in lavori di manutenzione su ascensori, assistito dall'avv. Giuseppe Carrabba.

Erano tutti accusati – a vario titolo – per l’ipotesi di omicidio colposo in violazione di norme sulla prevenzione della sicurezza in ambienti di lavoro, in relazione alla morte di Teodoro Spanò, tecnico specializzato, che era intervenuto per svolgere attività di manutenzione all’ascensore panoramico  dell’Hotel Antares il 19 dicembre del 2014.

Il pm Alessandro Liprino aveva chiesto il riconoscimento della responsabilità di tutti gli imputati e la loro condanna alla pena di anni un anno e sei mesi.
Le difese, con l’ausilio di consulenti tecnici, sono riuscite a dimostrare il rigoroso rispetto all’interno dell’hotel di tutte le norme in materia di sicurezza e di prevenzione degli infortuni e l’assenza di qualsiasi correlazione delle condotte degli imputati con il sinistro occorso all’operaio deceduto.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook