Mercoledì, 26 Gennaio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Lavori per la fibra, un mese per "ricucire" le strade di Messina
GLI INTERVENTI

Lavori per la fibra, un mese per "ricucire" le strade di Messina

di
Open Fiber deve ripristinare oltre 11 km di manto stradale sotto il quale è avvenuta la posa di cavi

Entro la fine dell’anno saranno ripristinate le strade “tagliate” dai lavori della posa della fibra ottica. È questo l’impegno che ha preso Open Fiber con l’amministrazione che a sua volta l’ha espresso ieri nel corso della seduta della prima commissione consiliare.

Nella seduta presieduta da Libero Gioveni a fare il punto sulla gestione dei lavori di scavo e posa della fibra ottica che stanno interessando ormai da tempo tutto il territorio comunale è stato l’assessore alle politiche energetiche Francesco Caminiti. Al centro del dibattito con i consiglieri, in particolar modo, i tanti disagi che tuttora sta ancora subendo la cittadinanza, a causa soprattutto dei ritardi nelle rifiniture e delle lunghe attese che spesso si sono registrate in alcune zone nel periodo intercorrente fra l’istituzione dei divieti di sosta e l’effettivo avvio dei lavori. Il dibattito ha fatto emergere alcuni passaggi chiave.

Intanto che l’appalto di Open Fiber sta per concludersi. Oggi risultano servite 90.000 unità immobiliari ( case o aziende che siano) e che il 90% del progetto è stato concluso. «Open Fiber – dice l’assessore Caminiti – ha la previsione di chiudere il programma principale a febbraio del prossimo anno con le zone dell’estrema periferia sud (Tremestieri, Galati, Mili) e dell’area di Bisconte, Gravitelli, Noviziato)». L’altro dato interessante riguarda proprio i ripristini delle strade. I ritardi maturati per le opere di copertura delle tracce della posa della fibra sono sono arrivati a far sviluppare ben 11,5 km di lavori.

Open Fiber ha presentato un cronoprogramma che a tappe forzate dovrebbe, entro l’anno, eliminare le “trincee” che si sono create in molte zone e che la pioggia rende sempre più profonde. Per ora i lavori di ripristino sono in corso in via Carrai, ma dalla prossima settimana toccherà a strade come via Cavour, piazza Unione Europea, e tutta la zona del Duomo.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud -  Messina

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook