Sabato, 04 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Tragedia a Reggio durante una partita di basket, muore Haitem Fathallah della Fortitudo Messina
MALORE IN CAMPO

Tragedia a Reggio durante una partita di basket, muore Haitem Fathallah della Fortitudo Messina

Tragedia a Reggio Calabria, al PalaLumaka, nel corso della partita tra la Dierre Reggio e Fortitudo Messina per il campionato di Serie C Gold di Basket. Era appena cominciato il terzo tempo, quando Haitem Fathallah, l'esperto giocatore della Fortitudo, si è accasciato al suolo per un malore. Subito soccorso dai medici presenti è stato trasportato al Gom di Reggio, ma il cuore del 32enne ha cessato di battere poco dopo a causa di un arresto cardiaco. La partita è andata regolarmente avanti, visto che in un primo momento le condizioni di Fathallah non facevano pensare al peggio (il ragazzo si era momentaneamente seduto ed era cosciente). Solo al termine della sfida giocatori e staff delle due squadre sono stati raggiunti dalla drammatica notizia. Haitem Fathallah da alcuni anni giocava con la maglia della Fortitudo, ma in precedenza aveva vestito anche i colori del Basket School.

Il general manager della società nero-verde Giuseppe Merrino è sconvolto e rilascia solo pochissime frasi appena raggiunto dalla notizia: «Stiamo ancora aspettando notizie dall’ospedale, Haitem ad un certo punto è caduto a terra, si è subito capito che stava male anche se cosciente. Dopo i primi soccorsi lo hanno trasportato in ospedale e a fine gara abbiamo ricevuto la tragica notizia. Siamo ancora nel palazzetto, stiamo avvisando la famiglia ma aspettiamo altre notizie dall’ospedale». Tra le ipotesi del decesso una crisi ipoglicemica che avrebbe spinto l’atleta verso il coma.

Haitem Fathallah era stato tesserato nell’estate del 2020 dalla Fortitudo Messina, che si apprestava a partecipare al primo campionato di C Silver, subito dopo lo stop a causa della pandemia. Il cestista agrigentino, dopo una decina d’anni trascorsi con le casacche di Porto Empedocle, Racalmuto e Licata, nella stagione 2016/2017 approda per la prima volta in riva allo Stretto accasandosi alla Basket School e ci rimane per tre stagioni in C Silver. Nella stagione 2019/20, bruscamente conclusa per la nota emergenza sanitaria, si mette in evidenza nelle fila di Alcamo disputando un ottimo torneo di C Silver, imponendosi peraltro già alla prima giornata sul parquet del PalaRussello proprio contro quella che poi è diventata la sua nuova squadra.
È stata quasi certamente la precedente esperienza messinese alla Basket School ad aver convinto Haitem ad accettare la proposta della Fortitudo. Proprio in quelle tre stagioni ha avuto modo sia di giocare a fianco di Claudio Cavalieri, suo nuovo coach, che di apprezzare la capacità di Giuseppe Merrino, attuale general manager della Fortitudo ed all’epoca nello staff dirigenziale della Basket School.

"Ad inizio terzo quarto un malore lo costringe a lasciare il campo e viene portato in ospedale - si legge sul sito della Federbasket siciliana -. Non raggiungerà più i suoi compagni. Il basket siciliano è in lutto: il commissario straordinario Cristina Correnti è vicina alla famiglia e alla società Fortitudo Messina in questo triste e doloroso momento. Ciao Haithem, che la terra ti sia lieve"

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook