Domenica, 29 Gennaio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Saponara, l'asilo nido comunale potrà decollare ad ottobre
NEL MESSINESE

Saponara, l'asilo nido comunale potrà decollare ad ottobre

L’asilo rimasto al palo per l’assenza delle tre educatrici. La Giunta Vinci ha stanziato le risorse necessarie

L'asilo nido di contrada Bertone riaprirà presto i battenti. L'amministrazione comunale di Saponara ha già avviato i provvedimenti per superare l'ostacolo che si è presentato in previsione della riapertura della scuola. Difatti, lo scorso 1 settembre si è registrata la contemporanea assenza delle 3 educatrici, dipendenti comunali, in servizio al Nido. L'inconveniente ha provocato lo slittamento dell'avvio delle attività. A fronte di questa situazione, l'Amministrazione ha dovuto gettare le basi per rimediare nel breve tempo, considerato che ogni provvedimento passa prima dalle procedure burocratiche. Nel dettaglio, l'Esecutivo Vinci si è riunito in Giunta per assegnare le risorse economiche necessarie a garantire il servizio di integrazione e sostituzione del personale. Le insegnanti assenti erano 3. Da quanto emerge dalle fonti municipali «allo stato attuale (successivamente quindi alla data del 1 settembre), una sola educatrice avrebbe fatto rientro. Tra l'altro, ci sarebbe anche un'assenza non giustificata». La vicenda alquanto delicata ha fatto eco anche sui social, dove si sono registrati degli scambi di opinione abbastanza accesi. La discussione pubblica si è incentrata sulla vaccinazione Covid, e ha visto emergere visioni differenti tra gli interlocutori (tra questi ha preso parte una delle 3 insegnanti).

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Messina

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook