Domenica, 28 Novembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Caso della piscina Cappuccini a Messina. Il Tar dice “sì” alla Waterpolo
GESTIONE

Caso della piscina Cappuccini a Messina. Il Tar dice “sì” alla Waterpolo

di
Il contenzioso tra Palazzo Zanca e la società sportiva
piscina cappuccini, Messina, Cronaca
La piscina Cappuccini a Messina

La partita che va avanti ormai da anni tra la Waterpolo e il Comune di Messina per la gestione della piscina Cappuccini, per adesso segna un 2 a 0 a favore della società sportiva. Il Comune nel corso del 2019 aveva dichiarato una prima volta risolta la transazione con la Waterpolo per la gestione del complesso natatorio dei Cappuccini, ma il Tar di Catania aveva accolto il ricorso proposto dall’associazione sportiva, ritenendo illegittimo il provvedimento. L’Amministrazione comunale qualche mese addietro ha emanato un nuovo provvedimento di risoluzione della transazione, avverso il quale la Waterpolo ha proposto un nuovo ricorso, chiedendo la sua sospensione, la cui discussione è stata già fissata davanti al Tar etneo per il prossimo 8 luglio.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Messina

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook