Venerdì, 01 Luglio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Capo d'Orlando, schernito e filmato da ragazzine: il video postato sui social
IL CASO

Capo d'Orlando, schernito e filmato da ragazzine: il video postato sui social

di
Un uomo in condizione di fragilità preso di mira da alcuni ragazzi ed il video ripreso da due delle ragazze del gruppo viene diffuso sui social
Messina, Cronaca
Cellulare alla guida

Un uomo “fragile” affidato ai servizi sociali ed amato e rispettato da tutto il paese viene preso di mira da alcuni giovinastri ed il video ripreso da due delle ragazze del gruppo inizia a circolare sui sistemi di messaggistica col rischio che venga postato sui social e diventi virale.

È accaduto domenica sera a Capo d’Orlando e lo ha denunciato l’associazione “Abbraccialo per me” che si è rivolta al primo cittadino Franco Ingrillì che ha annunciato il coinvolgimento delle forze dell’ordine. «Cosa spinge un gruppo di ragazzi sull'isola pedonale dove si riuniscono tutti e con i locali pieni di persone che hanno visto, ad inveire e a provocare una persona come Carlo ?”.

Carlo è il nome di fantasia usato dalla vice presidente del sodalizio Antonella Giardinieri, tra l’altro attrice e sceneggiatrice, che con una lettera aperta denuncia pubblicamente il fatto.

Poi aggiunge: «Carlo. Proprio lui. In paese lo conosciamo tutti. Vive solo. Non ha nessun familiare che si occupi di lui, é seguito dai servizi sociali. È profondamente solo. Vaga in giro per il paese con la speranza che accada qualcosa, con la voglia di parlare con qualcuno. A volte é nervoso, verissimo. È un po’ fuori di testa d’accordo. Ma sfiderei chiunque a non esserlo nella sua condizione. E comunque questo è Carlo. È uno di noi. Quello che due ragazze hanno ripreso con il cellulare davanti al bar sull'isola pedonale, accompagnato da commenti inappropriati che le stesse, inconsapevolmente hanno registrato. È pazzo! Pare sia stato in prigione. Guarda é un incontro di pugilato! E cosa spinge due ragazze a filmare, assistere all'evento, tragico, triste, disumano lontano da ogni commòs, da ogni pietas, senza intervenire?”

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook