Mercoledì, 26 Gennaio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Gestione pandemia a Messina, sequestro di atti all'Asp: nuovi filoni di indagine
L'INCHIESTA

Gestione pandemia a Messina, sequestro di atti all'Asp: nuovi filoni di indagine

di
Asp di Messina, coronavirus, Messina, Cronaca
Asp di Messina

Si aprono nuovi filoni d'indagine nel fascicolo che la Procura ha aperto da tempo per le vicende dell'Asp di Messina e sei finanzieri hanno fatto visita agli uffici dell'Azienda sanitaria provinciale in relazione alla gestione dell'emergenza coronavirus dell'anno scorso e per le controversie interne dell'appalto di fornitura dell'energia elettrica, che aveva registrato tra l'altro la presentazione di più esposti alla magistratura da parte di alcuni funzionari, nelle scorse settimane.

A quanto pare gli investigatori del Gico della Guardia di Finanza su delega della Procura si sono recati negli uffici dell'ente sanitario per acquisire atti in relazione alla gestione amministrativa degli ultimi mesi e anche per nuove verifiche dell'operato in relazione alla pandemia dell'anno scorso.

Per il rinnovo dell'appalto dell'energia elettrica si erano registrate forti contrapposizioni tra l'ex dg La Paglia e alcuni funzionari.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook