Venerdì, 22 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Ponte di Messina, il ministro non si “sbottona”: Commissione al lavoro
INFRASTRUTTURE

Ponte di Messina, il ministro non si “sbottona”: Commissione al lavoro

di
Giovannini a Sky: Quando i lavori si concluderanno esprimerò il mio punto di vista. Siracusano (FI): Sei mesi non sono bastati?
ponte sullo stretto di messina, Enrico Giovannini, Messina, Cronaca
Enrico Giovannini

Il tema del Ponte sullo Stretto è in una delle pagine dell’agenda del Governo Draghi, su questo non ci piove. Ma da qui a prendere posizioni nette – figuriamoci definitive, dopo decenni di dibattiti –, c’è di mezzo il mare (è il caso di dirlo). A confermare sia il primo che il secondo assunto è il neo ministro voluto da Mario Draghi alle Infrastrutture ed alla Mobilità sostenibile, Enrico Giovannini. Che a Sky Tg 24 Economia, interpellato proprio sul Ponte, ha sottolineato che la commissione tecnica, insediata dal precedente Governo, «non ha finito i suoi lavori, c'è una interlocuzione anche con il nuovo ministro. Il tema va affrontato nella sua complessità, quindi finché la commissione non avrà finito i lavori non tireremo le conclusioni. È certamente un tema a cui il dibattito pubblico tiene molto e proprio per questo bisogna essere molto precisi e rigorosi». Giovannini ha però aggiunto che «rispetto a 10 anni fa sono state prese in considerazione anche ipotesi alternative, perché la tecnologia nel frattempo è evoluta, ma per questo bisogna fare un ulteriore set di analisi. Quindi, anche in questo caso, è piuttosto complesso e io fino alla fine dell’attività della commissione preferisco non esprimere il mio punto di vista». Una posizione che non convince appieno Matilde Siracusano, deputata messinese di Forza Italia.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Messina

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook