Giovedì, 02 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca In tre ai domiciliari per usura a Messina: martedì gli interrogatori
L'INDAGINE

In tre ai domiciliari per usura a Messina: martedì gli interrogatori

Avrebbero concesso denaro “a strozzo” a un imprenditore in difficoltà, con tassi che sfioravano anche il 144 per cento
usura, Messina, Cronaca
Tribunale di Messina

Saranno interrogati martedì prossimo, davanti al gip Tiziana Leanza, i tre messinesi arrestati dalla Squadra mobile con l’accusa di usura pluriaggravata. A confronto col gip Nunzio Venuti, Antonino Morvillo e il suocero Giuseppe Maggio. Avrebbero concesso denaro “a strozzo” a un imprenditore in difficoltà, con tassi che sfioravano anche il 144 per cento. Le indagini, che abbracciano il periodo tra maggio e settembre 2019, sono state coordinate dal sostituto procuratore Antonio Carchietti.

I tre indagati sono difesi dagli avvocati Salvatore Silvestro, Decimo Lo Presti e Giuseppe Donato.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook