Lunedì, 27 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Capo d'Orlando, abusi sessuali su ragazza disabile. Condannati due anziani
IN TRIBUNALE

Capo d'Orlando, abusi sessuali su ragazza disabile. Condannati due anziani

di
Il tribunale di Patti ha condannato un 77enne (8 anni di reclusione) di Piraino ed un un 82enne di Longi (6 anni)
abusi sessuali, capo d'orlando, condanne, patti, tribunale, Messina, Cronaca
Il tribunale di Patti

Due condanne del Tribunale di Patti ad altrettanti imputati accusati di atti sessuali: un 77enne di Piraino, residente a Capo d’Orlando, condannato a 8 anni di reclusione, difeso dall’avvocato Walter Mangano, e un 82enne di Longi, residente a Rocca di Caprileone, condannato a 6 anni e difeso dall’avvocato Bernardette Grasso.

I due sono stati sottoposti all’interdizione perpetua dai pubblici uffici e al risarcimento dei danni subiti dalla costituita parte civile. Per il secondo imputato, inoltre,  disposto il non doversi procedere per  violenza privata, in quanto estinto per intervenuta prescrizione. Sempre per quest’ultima accusa è scattata la prescrizione per una terza imputata, una 66enne di Capo d’Orlando, difesa dall’avvocato Walter Mangano.

La parte civile costituita, la ragazza presunta vittima degli abusi, è stata rappresentata dall’avvocato Patrizia Corpina che ne è anche il tutor e la sorella, il 77enne con l’avvocato Alessandro Pruiti Ciarello. I fatti sarebbero accaduti a Capo d’Orlando in epoca anteriore e prossima al 3 febbraio 2011. La condanna è scattata per il 77enne in quanto avrebbe costretto una persona affetta da disabilità conseguente ad un ritardo cognitivo di grado medio-grave a subire atti sessuali. Mentre l'82enne condannato poiché avrebbe palpeggiato le parti intime (seno e inguine) della ragazza ma senza avere rapporti sessuali (da qui i due anni in meno).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook