Martedì, 19 Gennaio 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Giardini Naxos, divieto di... stazionamento
CORONAVIRUS

Giardini Naxos, divieto di... stazionamento

di
Divieto di permanenza e stazionamento, in tutte le vie, i viali, le piazze, gli slarghi comunque denominati, pubblici o aperti al pubblico, del territorio comunale

Il sindaco di Giardini, Giorgio Stracuzzi, dispone un’ordinanza anti-assembramenti per rendere più incisiva la lotta al Covid nella seconda stazione turistica siciliana. Il primo cittadino ha così deciso il “divieto di permanenza e stazionamento sul territorio comunale.” In sostanza Stracuzzi, con atto già in vigore dalle scorse ore, ha ravvisato che vi siano troppe persone per le strade della città, e in particolare nelle piazze. Da qui l’ordinanza che ha disposto “il divieto di permanenza e stazionamento, in tutte le vie, i viali, le piazze, gli slarghi comunque denominati, pubblici o aperti al pubblico, del territorio comunale, h24, fatti salvi i tempi di sosta per l’acquisto di prodotti e la fornitura di servizi, restando consentita la possibilità di accesso e deflusso agli esercizi commerciali legittimamente aperti e alle abitazioni private”. Viene imposto, inoltre “il divieto permanente e giornaliero, h24, di stazionamento in ville, giardini, spiagge, arenili, lungomare, aree verdi e qualunque spazio che possa essere inteso come luogo di aggregazione; restano esclusivamente consentiti il transito e l’attività sportiva di transito e non stazionaria secondo quanto disciplinato dal vigente Dpcm in materia”.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Messina

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook