Mercoledì, 23 Giugno 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Emergenza rifiuti nella zona jonica del Messinese, prorogato il servizio di raccolta dell'Ato Me4
SANT'ALESSIO SICULO

Emergenza rifiuti nella zona jonica del Messinese, prorogato il servizio di raccolta dell'Ato Me4

di
rifiuti, sant'alessio sicuro, Messina, Sicilia, Cronaca
Uno dei mezzi della Tech usati per la raccolta della differenziata

Scongiurato definitivamente, almeno fino alla prossima primavera, il rischio di un’emergenza ambientale e sanitaria in 14 comuni della zona jonica.

Ieri mattina il sindaco metropolitano Cateno De Luca ha infatti firmato una nuova ordinanza contingibile ed urgente con la quale ha prorogato dall’1 dicembre al 31 marzo la gestione del servizio di raccolta e smaltimento rifiuti affidato all’Ato Me4 nei centri di Antillo, Castelmola, Forza d’Agrò, Gaggi, Gallodoro, Itala, Letojanni, Mandanici, Mongiuffi Melia, Pagliara, Sant’Alessio Siculo, Savoca e Scaletta Zanclea, già serviti dalla società d’ambito in liquidazione.

A questi si aggiunge adesso anche Giardini Naxos, che invece dall’1 agosto 2018 aveva interrotto i rapporti con l’Ato, non ritenendo all’altezza il servizio svolto e affidandolo a ditte private con ordinanze sindacali adesso non più prorogabili.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook