Martedì, 19 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Covid nel Messinese, 40 alunni di elementari e medie contagiati fra Sinagra e Caprileone
IL BILANCIO

Covid nel Messinese, 40 alunni di elementari e medie contagiati fra Sinagra e Caprileone

Tutti positivi anche al tampone molecolare 9 studenti della Media John Fitzgerald Kennedy a Caprileone già positivi al test rapido. Lo ha annunciato il sindaco Borrello a conclusione dell’attività di screening organizzata dopo il caso di un insegnante. A Patti salgono a 60 gli attuali contagi. Sono 8 i nuovi positivi in città. Si tratta di soggetti asintomatici o con sintomi lievi risultati positivi al test rapido e poi al molecolare.

A Sinagra, intanto, è stato completato il quinto screening dell’Usca di Patti. Effettuati oltre una sessantina di tamponi molecolari ai cittadini positivi al test rapido del 31 ottobre, ai rispettivi nuclei e ai contatti. Oggi i casi di accertata positività sono 34 (tra cui 31 alunni) ma è possibile ne risultino diversi altri dai nuovi esami molecolari.

A Giardini Naxos procedura anti Covid nella primaria di Pallio. A seguito di un sospetto caso di positività si è disposta ieri la chiusura e la santificazione dei locali scolastici, dove di trovano le classi di primaria e materna. A Santa Teresa di Riva positive due docenti della scuola dell’’Infanzia e Primaria “Lucia Amato” di contrada Barracca: chiuso il plesso. A Furci Siculo alcuni familiari di alunni della materna di Grotte e della quarta classe della Primaria di Furci sono risultati contagiati dal virus. A Pagliara sono quattro i casi. A Nizza sono risultati tutti negativi gli esiti dei tamponi rapidi effettuati agli studenti delle Medie di Nizza e Fiumedinisi.

Il sindaco di Lipari, Marco Giorgianni, a causa dell'aggravarsi dell'andamento epidemiologico - 19 positivi conclamati e altri 18 ieri positivi al tampone e ora in attesa del test molecolare -, ha emesso un'ordinanza con la quale dispone che da oggi al 26 novembre nelle isole facenti parte del Comune di Lipari (tutte tranne Salina) è vietato ogni spostamento, con mezzi di trasporto pubblici o privati, in un comune diverso da quello di residenza, domicilio o abitazione. È vietato altresì lo spostamento tra le diverse isole, salvo sempre per comprovate esigenze. In tutti i casi per gli spostamenti consentiti servirà presentare l'autocertificazione.

Otto nuovi positivi a Barcellona. I positivi totali ora sono 162, poiché nella giornata di ieri un cittadino è guarito. Continuano a rimanere quattro le persone ricoverate in ospedale. Per il resto si è proceduto alla sanificazione dei plessi del Comprensivo “Militi” e oggi saranno completate le operazioni relative agli altri istituti.

Tre nuovi positivi e quattro guariti a Milazzo dunque il dato rimane sostanzialmente inalterato. Ieri sera i positivi erano 84, uno in meno di martedì. Rispetto agli ultimi giorni non c'è stata, a differenza di altri centri del comprensorio, la temuta impennata.

Rimangono chiuse le scuole a Torregrotta, dove i positivi sono 24 (20 sono in isolamento). Oggi riaprono invece le scuole di Valdina e Roccavaldina, chiuse per contagi nel Comprensivo di Venetico al quale appartengono.

A Santa Lucia del Mela, il sindaco Sciotto, con ordinanze ha stabilito il divieto di stazionamento e aggregazione in diverse aree pubbliche e il divieto di vendita di bevande alcoliche dopo le 17. Sospeso il mercato settimanale del venerdì. Sale a 7 il numero dei positivi a San Pier Niceto. Si aggiunge un altro caso di contagio anche a Spadafora (3 in totale) e 1 a Valdina. A Gualtieri Sicaminò il sindaco Bitto lamenta con l’Asp la carenza di notizie certe sui casi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook