Giovedì, 21 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Università di Messina, al via i test per le facoltà mediche: oggi Veterinaria
TUTTE LE TAPPE

Università di Messina, al via i test per le facoltà mediche: oggi Veterinaria

Si sono svolte regolarmente le prove di ammissione a Medicina Veterinaria nelle aule del Polo Papardo.

Sono stati 668 i partecipanti, a fronte delle 757 iscrizioni correttamente effettuate per i 50 posti a disposizione dei candidati comunitari e non comunitari residenti in Italia (ai quali se ne aggiungono 8 per i candidati extracomunitari residenti all’estero).

La commissione di vigilanza, presieduta dal professor Giuseppe Mazzullo, era composta da docenti e personale dell’Ateneo.

L’organizzazione, coordinata da Pietro Nuccio (dirigente della Direzione Servizi didattici e Alta formazione), ha assicurato la trasparenza delle procedure dislocando nelle aule delle apparecchiature di controllo dello specchio radioelettrico, fornite dal ministero per lo Sviluppo Economico, per intercettare eventuali comunicazioni con l’utilizzo di strumenti elettronici.

L’afflusso è stato regolare, sono state rispettate le norme di sicurezza anti Covid, garantendo i relativi controlli ed il necessario distanziamento, sia nei percorsi per raggiungere la sede che all’interno delle aule.

L’avvio contemporaneo nei diversi plessi è stato effettuato grazie ad un collegamento audio e i test – come previsto dal bando – sono stati predisposti in maniera tale che candidati rispondessero alle stesse 60 domande (cinque le opzioni di risposta) sistemate in ordine diverso. Le prove si sono concluse, come previsto, dopo 100 minuti.

Le operazioni di apertura dei plichi contenenti i risultati si terranno il 18 settembre, alle 9, presso la Sala Riunioni del Dipartimento amministrativo servizi didattici e Alta Formazione a Palazzo Mariani. Si svolgeranno giovedì 3 settembre, sempre al Polo Papardo, i test per l’accesso a numero programmato ai corsi di laurea in Medicina e Chirurgia e Odontoiatria e Protesi dentaria.

In questo caso sono 371 i posti disponibili a disposizione dei candidati comunitari e non comunitari residenti in Italia, ai quali se ne aggiungono 20 per i candidati extracomunitari residenti all’estero.

L’8 settembre, presso i Poli Papardo e Annunziata, sarà la volta delle prove d’accesso ai Corsi di Laurea triennale delle Professioni Sanitarie: sono 683 i posti disponibili a disposizione dei candidati comunitari e non comunitari residenti in Italia e 37 quelli a disposizione dei candidati extracomunitari residenti all’estero. Il 10 settembre al Polo Papardo, invece, ci saranno i test per il Corso di Laurea in Medicine and Surgery (lingua inglese). Al riguardo vi sono a disposizione 76 posti, suddivisi equamente fra coloro i quali sono comunitari e non comunitari residenti in Italia e chi è extracomunitario e risiede all’estero.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook