Domenica, 20 Settembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Portorosa di Furnari, l'approdo turistico al centro di contenziosi e ricorsi
INFRASTRUTTURE

Portorosa di Furnari, l'approdo turistico al centro di contenziosi e ricorsi

di
furnari, Messina, Sicilia, Cronaca
Portorosa di Furnari

Non sembrano destinate a concludersi le ultratrentennali querelle che vedono al centro il più grande porto turistico siciliano, Portorosa di Furnari.

A scatenare una miriade di ricorsi e citazioni all'Autorità giudiziaria civile, l'aggiudicazione, lo scorso 23 giugno, a seguito di un'asta indetta dalla curatela fallimentare della società costruttrice “Bazia Gardens”, della proprietà della struttura portuale a quello che è stato negli ultimi 10 anni il gestore dell'approdo turistico, la “Portorosa Marina Yachting”, società consortile a responsabilità limitata, al prezzo di 6,5 milioni di euro, oltre accessori, per circa 7,5 milioni.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud in edicola, edizione di Messina

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook