Giovedì, 22 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Allarme salmonellosi a Messina, batteri nei gelati e nella ricotta: scattano i sigilli alla pasticceria
LE ANALISI

Allarme salmonellosi a Messina, batteri nei gelati e nella ricotta: scattano i sigilli alla pasticceria

Non si arresta l'allarme salmonellosi a Messina. preoccupante l’esito degli accertamenti di laboratorio sui campioni di dolci processati dall’Istituto zooprofilattico sperimentale della Sicilia, con sede a Palermo.

Nei gelati, ricotta lavorata e latte inviati dal personale dell’Asp trovate numerose salmonelle, batteri che stanno provocando intossicazioni alimentari a decine di messinesi. I campioni erano stati prelevati dalla pasticceria della zona centro-nord della città chiusa per sporcizia e degrado e riaperta.

Poi, ieri, il sequestro di un laboratorio-deposito di pertinenza della stessa attività dolciaria, sempre per carenze igienio-sanitarie. Visto l’esito degli esami sugli alimenti - i primi erano stati effettuati a Barcellona - al locale saranno apposti i sigilli e il titolare denunciato e multato.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook