Domenica, 09 Agosto 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Falsi dipendenti Enel al campanello, a Taormina occhio alla truffa della bolletta
IL CASO

Falsi dipendenti Enel al campanello, a Taormina occhio alla truffa della bolletta

di

Si ripropone anche a Taormina il deprecabile fenomeno di chi tenta di ingannare i cittadini, suona ai campanelli delle abitazioni e si qualifica sostenendo di essere quel che non è. La chiamano più comunemente la truffa della bolletta: era già accaduto in passato e, a quanto pare, la cosa sarebbe tornata ancora una volta d'attualità.

«Nei giorni scorsi (l'11 giugno per l'esattezza) - ha reso noto la residente Carmen Saglimbeni - si è presentato a casa mia, in zona Bruderi, un signore dicendo di essere un impiegato Enel. Sosteneva che avrei dovuto firmare un nuovo contratto per restare con Enel Energia, altrimenti da domani il mio fornitore di energia elettrica sarebbe automaticamente cambiato, facendo riferimento ad una postilla scritta sull'ultima pagina della bolletta».

L'articolo completo nell'edizione odierna di Messina della Gazzetta del Sud.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook