Martedì, 19 Gennaio 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca S.Stefano di Camastra, violenti roghi sui Nebrodi: in fumo alberi e coltivazioni

S.Stefano di Camastra, violenti roghi sui Nebrodi: in fumo alberi e coltivazioni

di

Una serie di focolai alimentati dal vento di scirocco hanno tenuto impegnata nella serata di domenica scorsa e per l'intera giornata di ieri la squadra dei vigili del fuoco volontari di Santo Stefano di Camastra al comando di Antonino Torcivia. Squadra che è tempestivamente intervenuta su richiesta partita dalla sala operativa del comando provinciale dei Vigili del fuoco di Messina. Nella mattinata di ieri l'intervento, durato circa tre ore, è avvenuto in contrada Ciminà a monte del territorio del centro nebroideo, dove è andata distrutta un'ampia zona di macchia mediterranea e di uliveto ma, per fortuna, e proprio per il tempestivo intervento dei vigili del fuoco, si è riusciti a salvare qualche casa rurale e i pali in legno che sorreggono i cavi della linea telefonica.

La squadra è stata successivamente chiamata per un ennesimo intervento questa volta durato oltre quattro ore in contrada Maccarone di Motta d'Affermo dove, oltre alla macchia mediterranea, sono andati distrutti una decina di alberi d'ulivo ma oltre 100 altri arbusti sono stati salvati nonostante vi fossero ammucchiati sotto abbondanti resti della potatura. Salvati anche una casa rurale e un trattore.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud, edizione di Messina

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook