Giovedì, 02 Luglio 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Capo d'Orlando, aerei ultraleggeri per i controlli pasquali. Il sindaco: "No ai pic-nic"
L'INIZIATIVA

Capo d'Orlando, aerei ultraleggeri per i controlli pasquali. Il sindaco: "No ai pic-nic"

A Capo d'Orlando in volo gli aerei ultraleggeri per scoraggiare quanti volessero in questo periodo pasquale infrangere i divieti anti-covid. Lo rende noto il sindaco Franco Ingrillì comunicando che il controllo sarà effettuato dai piloti dell'associazione Volo Club di contrada Tavola Grande, che saranno di supporto ai controlli della Polizia municipale. Secondo l'accordo raggiunto da Palazzo Europa con i responsabili dell'associazione sportiva, alcuni velivoli sorvoleranno il territorio comunale e segnaleranno ai vigili urbani eventuali assembramenti.

«Sarà un supporto utilissimo in questi giorni di festa - commenta il sindaco - e servirà anche da deterrente per scoraggiare quanti vorrebbero fare una scampagnata. Ma davvero non è il momento giusto per i pic-nic. E' troppo importante rimanere a casa e contrastare così la diffusione del virus: un sacrificio di questo genere serve per il bene di tutti». Poi il primo cittadino rende noto che è stato «già concordato il rafforzamento dei controlli nei punti strategici del territorio comunale da parte dei vigili urbani, dei carabinieri, della polizia e della guardia di finanza». Non è la prima volta che gli ultraleggeri di stanza negli hangar dell'aviopista di Tavola Grande scendono in campo per la protezione civile. Lo fecero durante l'emergenza dell'onda anomala dell'isola di Stromboli e per quelle vulcaniche dell'Etna.

L'aviopista di Tavola Grande è gestita dall'associazione sportiva “Volo club” con il suo presidente Giuseppe Alessandro e conta un parco volo di parecchi aerei ultraleggeri oltre ad elicottero. Con i suoi hangar dà rifugio anche a piloti provenienti da altre regioni. Durante la prima esibizione della pattuglia delle frecce tricolori il campo di volo fu utilizzato come base per i mezzi di supporto all'organizzazione. Tra i progetti la possibilità di transfert turistici con elicotteri verso le Eolie.

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook