Venerdì, 05 Giugno 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Stromboli, esplosioni e colata lavica: un fiume incandescente lungo la Sciara del Fuoco
IL VULCANO

Stromboli, esplosioni e colata lavica: un fiume incandescente lungo la Sciara del Fuoco

di

Rieccolo. Nell'isola, e nel cielo delle Eolie, più isolate che mai, torna a deflagare la voce di “Iddu”. Ieri sera, una nuova colata lavica dai crateri dello Stromboli ha tinto di rosso il cielo dell'isola eoliana. A rilevarlo è stato l'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia-Osservatorio Etneo, che attraverso le sue reti di monitoraggio e controllo e le telecamere attive, posizionate in area sommitale, ha potuto appurare che a partire dalle 18.35 un trabocco lavico dalla terrazza craterica dello Stromboli ha interessato tutta l'area nord.

Il fronte del trabocco ha causato il rotolamento in mare di materiale incandescente e friabile lungo il versante della “Sciara del Fuoco”. Il suggestivo spettacolo e le varie sfumature di rosso della lava, riflesse sulle nubi bianche, era ben visibile dal villaggio di Stromboli, dalla minuscola frazione di Ginostra, ma anche dalle vicine Panarea, Salina e Lipari.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud, edizione di Messina

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook