Lunedì, 28 Settembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Stromboli, tregua dopo l'urlo La colata lavica s'è fermata
IL VULCANO

Stromboli, tregua dopo l'urlo La colata lavica s'è fermata

di

Rientrano nella normalità i parametri di monitoraggio dello Stromboli dopo circa 12 ore di intensa emissione lavica dalla terrazza craterica nord. Il trabocco lavico, che era cominciato sabato alle 18.35, si è arrestato alle 6.49 di ieri.

Per tutta la notte e fino alle prime luci dell'alba, lo spettacolo è stato ben visibile, anche dalle altre isole, con una bella colata lavica che dalla zona sommitale avanzava lentamente verso il mare, lungo il costone della Sciara del Fuoco, creando rotolamento di materiale friabile. Durante il trabocco lavico dalla zona nord, il cratere Sud ha continuato la sua normale attività con esplosioni e lanci di lapilli in prossimità delle bocche.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud in edicola, edizione di Messina

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook