Venerdì, 27 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca A Messina "disdetti anche gli abiti", il Coronavirus non risparmia nemmeno i matrimoni
EMERGENZA VIRUS

A Messina "disdetti anche gli abiti", il Coronavirus non risparmia nemmeno i matrimoni

di

Chi doveva sposarsi a marzo e aprile ha disdetto tutto già prima dell'ultimo Dpcm, mentre chi ha previsto di andare all'altare nei mesi successivi ancora non ha perso tutte le speranze. Una delle restrizioni dell'era del coronavirus è la sospensione di matrimoni e funerali fino al 3 aprile.

"C'è una grande incognita, i matrimoni previsti ad aprile e maggio sono stati annullati", dice Caterina Ragusa, che insieme alla sorella Tiziana da anni si occupa di curare gli abiti degli sposi, un settore in sofferenza già da settimane.

L'edizione integrale dell'articolo è disponibile sull'edizione cartacea della Gazzetta del Sud - edizione di Messina. 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook