Lunedì, 28 Settembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Cocaina nascosta nella cassetta del bagno, un arresto a Messina
VILLAGGIO ALDISIO

Cocaina nascosta nella cassetta del bagno, un arresto a Messina

I carabinieri della Stazione di Messina Gazzi, nel corso di servizi finalizzati al contrasto dello spaccio di stupefacenti, hanno arrestato in flagranza di reato Marcello Barbuscia, 29enne incensurato messinese, ritenuto responsabile di detenzione di stupefacenti a fini di spaccio.

A destare i sospetti dei militari sono stati i continui movimenti sospetti, nel corso degli ultimi giorni, intorno all’abitazione dell’uomo, sita nel Villaggio Aldisio e, nel pomeriggio di ieri, dopo un servizio di osservazione, hanno fatto irruzione in casa per effettuare una perquisizione che ha permesso ai miliari di rinvenire e sequestrare 50 grammi di cocaina, occultata in bustine in cellophane all’interno della cassetta di scarico del water.

Inoltre, nel corso della perquisizione domiciliare è stato sequestrato il materiale utilizzato per il confezionamento dello stupefacente nonchè la somma in contanti di 150 euro. L’uomo è stato arrestato in flagranza di reato e trattenuto nelle camere di sicurezza della Stazione carabinieri di Messina Gazzi. È comparso avanti al giudice del Tribunale di Messina che, dopo aver convalidato l’arresto ha applicato la misura cautelare degli arresti domiciliari.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook