Mercoledì, 02 Dicembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Picchiano un giovane e gli rubano il cellulare, 5 misure cautelari nel Messinese
L'AGGRESSIONE

Picchiano un giovane e gli rubano il cellulare, 5 misure cautelari nel Messinese

Cinque misure cautelari sono state disposte dai giudici nel Messinese dopo che un minorenne è stato colpito, per due volte, e rapinato del telefono cellulare. Gli aggressori sospettavano che all'interno dell'apparecchio potessero esserci immagini compromettenti riguardanti la loro vita privata.

Al termine delle indagini i giudici per le indagini preliminari del tribunale di Barcellona Pozzo di Gotto e presso il tribunale dei minori di Messina hanno arrestato e posto ai domiciliari Silvana Cambria e Francesco Lo Presti. Mentre Giuseppe Maiorana e Simone Italiano sono stati sottoposti all'obbligo di dimora. Un altro minorenne, è stato trasferito presso un istituto di custodia per minori.

Tutti e cinque sono ritenuti responsabili dei reati di rapina, lesioni personali e minacce ai danni di un minore, perpetrati in due episodi distinti durante il mese di novembre scorso.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook