Mercoledì, 29 Gennaio 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Minaccia con un coltello operatori e medici del 118, arrestato un uomo di Motta Camastra
POLIZIA

Minaccia con un coltello operatori e medici del 118, arrestato un uomo di Motta Camastra

Minacciava con un coltello operatori e medici. Con questa accusa un 62enne è stato arrestato dagli agenti del commissariato di Taormina.

I poliziotti sono intervenuti dopo la segnalazione del personale del pronto soccorso dell’ospedale «San Vincenzo». E’ stato identificato Antonino Caracoci, originario di Motta Camastra, con numerosi precedenti specifici.

Sottoposto a perquisizione, è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico con lama lunga 7,5 centimetri che teneva all’interno di una borsa. Con l’arma il sessantaduenne avrebbe minacciato gli operatori del 118 che lo stavano trasferendo in ospedale a bordo di ambulanza e danneggiato strumenti e suppellettili.

L’uomo è stato pertanto arrestato e sottoposto ai domiciliari. I reati contestati sono resistenza, porto abusivo di arma e danneggiamento aggravato.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook