Martedì, 22 Ottobre 2019
stampa
Dimensione testo
SERVIZI SOCIALI

Messina Social City, proposta commissione d'inchiesta

di

Una commissione d'inchiesta per fare luce sul settore dei servizi sociali. A proporla, cercando la condivisione della Commissione al ramo, è stato il consigliere del gruppo misto Alessandro De Leo che, ieri, ha chiesto ai colleghi di convocare per la prossima settimana una seduta con all'ordine del giorno l'istanza.

Non è la prima volta che dal civico consesso arriva una proposta simile.

Ad avanzarla, dopo il primo dossier presentato dal sindaco Cateno De Luca in occasione del “Salva Messina” (che puntava il dito contro il sistema delle cooperative) era stato il consigliere del Pd Libero Gioveni che, inizialmente, aveva incassato un'ampia condivisione, anche trasversale, dell'aula. La richiesta, però, si è arenata nel momento in cui gran parte dei consiglieri di Centrodestra hanno deciso di revocare la sottoscrizione dell'istanza.

Da allora, però, la situazione è cambiata e il sistema delle cooperative è stato “smantellato” con la nascita della Messina Social City e l'internalizzazione dei servizi, solo che le criticità del settore non sembrano affatto scomparse.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud in edicola, edizione di Messina.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook