Lunedì, 16 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
MESSINA

Dissalatori e depuratori per Lipari e Vulcano, la Regione stanzia 2,6 milioni

Vulcano e Lipari potranno finalmente utilizzare gli impianti di dissalazione e depurazione. La giunta regionale, presieduta da Nello Musumeci, ha infatti approvato la proposta dell’assessore all’Energia, Alberto Pierobon, di stanziare 2,6 milioni di euro per consentire la messa in funzione di opere strategiche per le Isole minori.

"Si risolve in questo modo - evidenzia il governatore Musumeci - una lunga storia iniziata nel 2013 con l’aggiudicazione della gara che, tuttavia, da diversi anni è bloccata per un contenzioso con l'Associazione temporanea di impresa che aveva vinto l’appalto. Una situazione paradossale visto che ogni anno le casse pubbliche pagano milioni di euro per rifornire le Eolie di acqua potabile. Fin dall’inizio del nostro mandato, il tema delle 'realtà minori' è stato al centro dell’agenda di Governo per comprendere appieno le esigenze quotidiane di chi vive in 'un’isola nell’isola'".

"Era un impegno che avevamo assunto in campagna elettorale e lo stiamo rispettando. In questo contesto, proprio con l’assessore Pierobon, abbiamo istituito un Tavolo tecnico permanente per le isole minori. Un momento di confronto per consentire di affrontare, in maniera organica e costante, tutti quei problemi che interessano storicamente questi territori e in particolare le questioni relative al servizio idrico, alla gestione dei rifiuti, all’energia e ai dissalatori".

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook