Sabato, 19 Ottobre 2019
stampa
Dimensione testo
IL CASO

Irccs Neurolesi di Messina, attacco hacker mette fuori uso pagina web

di

«Si comunica che a causa di problematiche tecniche verificatesi a carico dei sistemi informatici, la piattaforma utilizzata per la presentazione delle istanze non è più operativa. Pertanto si sta provvedendo alla riattivazione della stessa con la riapertura dei termini di presentazione delle istanze». È il messaggio pubblicato ieri sul sito Internet dell'Irccs Neurolesi Bonino Pulejo, oggetto di un attacco hacker che ha messo fuori uso la sezione “concorsi”.

Cybercriminali si sono introdotti abusivamente nel sistema informatico, rendendo impossibile agli interessati la presentazione delle candidature ai concorsi. Un fatto grave, anche perché si tratta di selezioni con una scadenza a stretto giro, ossia alle 11.59 del 30 maggio.

Quando l'ostacolo si è manifestato - numerose le segnalazioni degli utenti al centralino della struttura di via Casazza -, la direzione dell'Irccs ha presentato una denuncia in Procura. «A breve, su questo stesso sito, saranno comunicate le indicazioni occorrenti per la ripresentazione o la presentazione delle istanze di partecipazione per gli aventi interesse», si legge sul sito web del Centro neurolesi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook