Giovedì, 19 Settembre 2019
stampa
Dimensione testo
STALKING

Giardini Naxos, perseguitava l'ex nonostante il divieto: arrestato

Un 37enne, C. G., è stato arrestato dai carabinieri di Giardini Naxos perché, nonostante un divieto di avvicinamento, avrebbe continuato a perseguitare la sua ex convivente, una donna di 50 anni per convincerla a tornare con lui.

Rinchiuso nel carcere di Gazzi, è accusato di atti persecutori, minacce, percosse e violazione di domicilio. I militari hanno eseguito una ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip del Tribunale di Messina al termine di indagini avviate dopo la denuncia della vittima.

L'uomo, al quale nel novembre dello scorso anno era stato vietato di avvicinarsi alla donna, l'avrebbe pedinava e le avrebbe scritto e le telefonato ripetutamente cercando di riallacciare il rapporto. In una occasione, entrato in casa della donna, avrebbe preteso di controllare il suo cellulare. Il giorno dopo sarebbe andato sul sul posto di lavoro della ex chiedendo insistentemente con fare intimidatorio ed aggressivo di riprendere i contatti telefonici ed intimandole di sbloccarlo sulle chat e sulle telefonate.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook